Acqua viva

Acqua viva

Dal punto di vista chimico, l’acqua è costituita da due atomi di idrogeno con carica positiva e un atomo di ossigeno con carica negativa. Le particelle caricate positivamente e negativamente si attraggono e tramite ponti idrogeno formano legami, i cosidetti cluster.

Sulla base dei ponti idrogeno, l’acqua dovrebbe essere in realtà un corpo solido. Dato che una parte dei ponti idrogeno si stacca continuamente per formare legami nuovi, l’acqua si conserva liquida. Per questa ragione, l’acqua può essere definita un „cristallo liquido“.

I legami idrogeno

La capacità di informazione dell‘acqua

Attraverso la struttura fisica di cristallo liquido, l’acqua può assumere, memorizzare e trasmettere il modello di frequenza di altre sostanze. I responsabili sono i ponti idrogeno. Oggi si parla di „memoria dell’acqua“ e in questo modo viene spiegato anche il modo di azione dell’omeopatia.

L’acqua PI® è un’acqua pura e viva in quanto viene dapprima depurata dalle sostanze dannose più grandi e dal calcare, le cui informazioni vengono cancellate, quindi viene leggermente rimineralizzata ed energizzata con il sistema di vivificazione più efficace in circolazione, il giapponese PI® – Cell Vitalizer

Qui è disponibile un test della procedura di vivificazione più nota

Vivente acqua