Sostanze minerali

Sostanze minerali nell‘acqua

Le sostanze minerali contenute nell’acqua vengono assorbite dal corpo per il 35% (biodisponibilità). Le quantità di sostanze minerali essenziali (calcio, magnesio e potassio) disciolte nell’acqua sono molto ridotte e non svolgono alcun ruolo nell’apporto di minerali per l’organismo. La tesi dei produttori di acque minerali secondo cui il loro prodotti sarebbero „sani“ proprio grazie alle sostanze minerali presenti non è condivisibile. Dello stesso parere è anche l’Organizzazione Mondiale della Salute (OMS).

Nelle sue „Guidelines for Drinking Water Quality“, l’OMS afferma che „nei paesi europei e in alcuni altri paesi, molti consumatori ritengono che le acque minerali siano dotate di proprietà medicinali, tuttavia fino a oggi non esistono prove scientifiche convincenti dei postulati effetti positivi di queste acque“. Quanto siano „povere“ di sostanze minerali essenziali la maggior parte delle acque è dimostrato dall’esempio di un’acqua minerale francese:

  • Contenuto

    • Calcio: 78 mg
    • Magnesio: 24 mg
    • Potassio: 1 mg

  • di cui biodisponibile

    • 27 mg
    • 8,4 mg
    • 0,35 mg

  • Fabbisogno quotidiano

    • 1000 mg
    • 400 mg
    • 1000 mg

  • Quantità necessaria per coprire il fabbisogno quotidiano

    • 37 litro
    • 48 litro
    • 2857 litro

Il corpo trae i minerali importanti per la vita da un’alimentazione sana e non dall’acqua!